Veduta del porto di La Valletta dagli Uppe Barrakka Gardens - A un cucchiaio dal mondo

I consigli di viaggio di Gaetano e Teresa – La Valletta (Malta)


Salve a tutti, cucchiaini, e bentornati nella rubrica ‘I consigli di viaggio di Gaetano e Teresa‘.

Oggi vogliamo parlarvi delle attività da svolgere, dei luoghi di interesse da visitare, dei prodotti tipici da acquistare nella splendida e pittoresca capitale dell’isola di Malta La Valletta, uno splendido porto ubicato sulla parte orientale dell’isola e che affaccia sul Mar Mediterraneo, teatro di vita per antiche e misteriose civiltà e sicura franchigia per i Cavalieri Ospitalieri dell’Ordine di San Giovanni, che ivi trasferirono, a partire dall’XI secolo, quanto di meglio potesse offrire il bacino mediterraneo, creando un microcosmo culturale ricco, attivo e pulsante oggi impegnato in opere mediche e umanitarie e attività diplomatiche.

Cominciamo subito con l’elencare i principali luoghi di interesse da poter visitare a La Valletta.

  • Upper Barrakka Gardens (Giardini Barrakka Superiori), 
    292 Triq Sant’ Orsla, Il-Belt Valletta (Malta), una delle tre maggiori aree verdi di Valletta, divenute celebri per il saluto che i suoi cannoni rivolgono alle navi che fanno il loro ingresso nel porto, posti in cima ai Bastioni dei Santi Pietro e Paolo.
SabatoO.C. 07:00/22:00
DomenicaO.C. 07:00/22:00
LunedìO.C. 07:00/22:00
MartedìO.C. 07:00/22:00
MercoledìO.C. 07:00/22:00
GiovedìO.C. 07:00/22:00
VenerdìO.C. 07:00/22:00
  • Piazza Castello e Monumento a Dom Mintoff, Il-Belt Valletta (Malta), uno splendido ritaglio urbano all’ombra del castello di Valletta nel quale trova il suo perfetto alloggio il monumento a Dom Mintoff, politico maltese e Capo del Partito Laburista.
  • Triq Ir-Repubblika, Republic St. o Viale della Repubblica, La Valletta (Malta), una delle strade pedonabili più trafficate dell’isola con migliaia di avventori che ogni giorno trascorrono il proprio leisure all’insegna dello shopping e della mondanità
  • Strait Street, La Valletta, Malta, un tempo austera arteria urbana che faceva da casa a marinai in licenza, musicisti e suonatori di jazz venuti a cercar fortuna sull’isola, artisti e personaggi piuttosto pittoreschi, oggi uno dei principali punti di riferimento per la vita notturna e culturale dell’isola. 
  • Il Mużew Nazzjonali tal-Arkeoloġija, o Museo Nazionale di Archeologia di La Valletta, Triq Ir-Repubblika, La Valletta (Malta), un vero e proprio ‘must visit‘ per il turista che desidera immedesimarsi nel trascorso storico dell’isola per comprenderne meglio le usanze e le tradizioni. Il prezzo del biglietto è di €5,00 per gli adulti o €20,00 con audio-guida.
SabatoO.C. 09:00/18:00
DomenicaO.C. 09:00/18:00
LunedìO.C. 09:00/18:00
MartedìO.C. 09:00/18:00
MercoledìO.C. 09:00/18:00
GiovedìO.C. 09:00/18:00
VenerdìO.C. 09:00/18:00
  • Palazzo dei Gran Maestri, Triq Ir-Repubblika, La Valletta (Malta), acquistato dall’ordine dei Cavalieri Ospitalieri di San Giovanni nel 1574, e divenuto, dopo successive opere di ampliamento, la dimora del Gran Maestro dell’ordine. Il prezzo del biglietto è di €10,00 per gli adulti dai 18 anni fino a 59 anni; €7,00 per i ragazzi fra i 12 e i 17 anni; €5,00 per i bambini al di sotto dei 12 anni e per gli adulti oltre i 59 anni e comprende l’accesso sia all’Armeria che al corpo principale del plesso.   
LunedìO.C. 10:00/16:30
MartedìO.C. 10:00/16:30
MercoledìO.C. 10:00/16:30
GiovedìO.C. 10:00/16:30
VenerdìO.C. 10:00/16:30
SabatoO.C. 09:00/16:30
DomenicaO.C. 09:00/16:30
  • Concattedrale di San Giovanni, George’s Square, La Valetta (Malta),  un vero e proprio tripudio di arte barocca celata dietro una facciata piuttosto sobria, con all’interno l’Oratorio, decorato da Mattia Preti, alcova di due immensi capolavori del nostro italianissimo Caravaggio (che divenne, anch’egli poi, un cavaliere dell’ordine di Malta): la Decollazione di San Giovanni Battista (c.1608) e il San Girolamo scrivente (c.1606), un’opera carica di pathos e forza evocativa. Il ticket per l’ingresso è fisso a €10,00 con audio-guida.
SabatoO.C. 09:30/12:30
DomenicaChiuso per culto
LunedìO.C. 09:30/16:30
MartedìO.C. 09:30/16:30
MercoledìO.C. 09:30/16:30
GiovedìO.C. 09:30/16:30
VenerdìO.C. 09:30/16:30
  • The new Parliament Building, Palazzo del Parlamento di Malta
    Triq Ir-Repubblika, La Valletta (Malta), un palazzo dalle vestigia piuttosto inusuali se confrontate con l’architettura complessiva dell’isola, ma ben integratosi all’interno del tessuto urbano di Valletta, affidato alle sapienti mani dell’architetto italiano Renzo Piano.

Passiamo adesso col parlare dei prodotti tipici da poter acquistare, come ad esempio i saporitissimo pastizzi, dei fragranti fagottini di pasta sfoglia ripieni di purea di piselli, ricotta e prezzemolo oppure macinato di carne di vitello. Oppure perché non indulgere pure i mqaret, dei soffici fagottini ripieni di datteri. O ancora, l’honey ring, una ricca sfoglia ripiena di frutta secca e miele nero. Noi abbiamo personalmente provato questi straordinari prodotti presso il Caffè Cordina, anch’esso ubicato in Triq Ir-Repubblika, La Valletta (Malta), uno dei caffè più suggestivi della città, all’ombra del palazzo dei Gran Maestri di Valletta.  O, qualora si disponga del tempo necessario a consumare un pasto adeguato, il nostro consiglio è quello di recarvi in una delle tante osterie disseminate per la città e assaporare il fenek, il coniglio servito in umido, arrosto o fritto. 

Per quanto riguarda i souvenir, moltissimi sono i No-Tax Shops, tra cui proprio quello del porto, presso cui acquistare delle intriganti riproduzioni dei cavalieri dell’ordine di San Giovanni, oppure dei lavori in ceramica ritraenti la Croce di Malta, bianca su sfondo rosso, oppure della pasticceria secca da asporto come i mqaret e honey rings.

Nella speranza che questo articolo sia stato per voi una guida esaustiva per ammirare le bellezze della città di Valletta, vi salutiamo e vi diamo appuntamento al nostro prossimo articolo che parlerà di Tarragona, Reus e Cambrils. Per maggiori approfondimenti vi invitiamo caldamente a leggere il nostro articolo completo su La Valletta seguendo questo link:

https://auncucchiaiodalmondo.com/2018/12/05/passeggiata-a-la-valletta-24-ottobre-2018/

Un abbraccio e buone feste da Gaetano e Teresa di:

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: