Un diario dal mondo – Petina, 21 Luglio 2019 – Pagine dal Bosco Acquafredda


Ma buon Giovedì pomeriggio, carissimi cucchiaini, e bentornati in un nuovo appuntamento con la rubrica “Un diario dal mondo

Speriamo che questo articolo odierno vi trovi bene e in salute. Purtroppo, il nostro Gaetano sta un pò patendo a causa del caldo e di una terapia antibiotica contro una forma aggressiva di rinite allergica, che lo ha costretto a stare lontano dal sole e dal suo tanto adorato mare. Ciononostante, la scorsa Domenica siamo riusciti comunque a fare una passeggiata nel Bosco di Acquafredda, in prossimità del borgo di Petina, il cui abitato sorge in un pianoro (altopiano non molto esteso o elevato) alle pendici orientali dei Monti Alburni, in provincia di Salerno.

La strada per raggiungere questo affascinante e suggestivo bosco è piuttosto lunga e impervia, rispetto al nostro solito punto di partenza, ma essendo più che avvezzi alla guida in montagna, siamo riusciti a raggiungerlo senza fare molta fatica.

La particolarità di questo bosco consiste nella massiccia e diffusa presenza di imponenti protrusioni rocciose e di evidenti fenomeni carsici, come testimonia la straordinaria bellezza della Grotta dell’Acquafredda, che noi, purtroppo, non siamo riusciti a raggiungere a piedi dalla zona attrezzata allestita in prossimità della Fontana dell’Acquafredda, a causa del poco tempo che avevamo a disposizione.

Neanche a dirlo, il nostro Gaetano, nonostante l’abbattimento di cui vi abbiamo parlato pocanzi, ha avuto la sacrosanta costanza di arrampicarsi su ognuna di queste piccole falesie ricoperte di soffice muschio e attraversate dalle propaggini più superficiali delle radici di quegli alberi che, incredibile a dirsi, sono riusciti a crescere al di sopra, intorno e all’indentro di esse.


Il Bosco Acquafredda ci ha davvero incantati e sorpresi oltre ogni misura, ed è per questo motivo che, oltre questo articolo, confezioneremo un breve video, girato con la nostra DJI Osmo Pocket (davvero un piccolo prodigio della tecnologia) che sarà caricato, presto, sul nostro canale Youtube.

E voi? Avete mai visitato il Bosco Acquafredda? Raccontatecelo nei commenti. Nel frattempo, se l’articolo vi è piaciuto, condividetelo sui vostri profili social e con le persone a voi più care.

Un saluto dai vostri Gaetano e Teresa di:

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: